Cos’è la mediazione familiare?

La mediazione familiare è quel processo attraverso il quale i conflitti che nascono nel contesto familiare sono gestiti con l’aiuto di un professionista “neutrale” e qualificato – il mediatore – al quale è affidato il compito non di risolvere i problemi ma di favorire il raggiungimento di un accordo e una modalità di gestione dei rapporti tale da permettere di convivere con il conflitto stesso, evidenziando le potenzialità evolutive dei singoli individui e del sistema, o dei nuovi microsistemi in formazione.

Il conflitto è  un evento naturale e non eccezionale, indicatore di una fase di profonda trasformazione e cambiamento che si può verificare nella coppia e/o nelle famiglie

Il “terzo neutrale” interviene per aiutare la famiglia a trovare essa stessa le basi per un accordo, non  propone soluzioni, ma fornisce stimoli, non entra direttamente nei problemi del conflitto proponendo soluzioni, ma fornisce strumenti per la risoluzione dello stesso da parte delle parti protagoniste.

Privacy Settings
We use cookies to enhance your experience while using our website. If you are using our Services via a browser you can restrict, block or remove cookies through your web browser settings. We also use content and scripts from third parties that may use tracking technologies. You can selectively provide your consent below to allow such third party embeds. For complete information about the cookies we use, data we collect and how we process them, please check our Privacy Policy
Youtube
Consent to display content from Youtube
Vimeo
Consent to display content from Vimeo
Google Maps
Consent to display content from Google